Quadri all'asta per Istituto di Candiolo

Il pittore e sculture valsusino Eugenio Bolley ha donato 22 sue opere alla Fondazione Piemontese per la Ricerca sul Cancro. Le prime dieci sono state messe da all' asta sul sito di Charitystars. I fondi raccolti saranno interamente destinati all' Istituto per la Ricerca e la Cura del Cancro di Candiolo. Sono oli, tempere, acquerelli, chine, litografie, serigrafie, opere con tecnica mista, acrilici che sono anche stati esposti in mostre in Italia e all' estero. Bolley, ex dirigente industriale, ha abbandonato Torino e l'attività professionale da molti anni, scegliendo di vivere tra le montagne della Valle di Susa, a Bardonecchia. Ha dichiarato più volte di voler donare tutto il suo lavoro artistico a enti o fondazioni impegnate in attività umanitarie e sociali. Al suo attivo oltre 100 mostre tra personali e collettive. In casa ha oltre 2.000 dipinti e almeno 300 sculture.

ANSA

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

La Cassa

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...