Sequestro beni a gioielliere torinese

Immobili e autoveicoli per un valore di oltre 1 milione e 700 mila euro sono stati sequestrati dalla guardia di finanza di Torino, su disposizione del tribunale, nei confronti di un gioielliere torinese. L'uomo risulta coinvolto in numerose vicende giudiziarie per reati contro il patrimonio e frode fiscale. Ed era già stato denunciato per cospicue evasioni di imposta, per ricettazione e traffico di orologi e gioielli contraffatti o di provenienza illecita. Gli immobili sequestrati, 23 in tutto tra abitazioni e locali commerciali, sono stati sequestrati non solo nella provincia torinese, ma anche a Rapallo (Ge) e Tortolì (Og). Il gioielliere aveva tentato di occultare parte del patrimonio intestandolo ad alcuni parenti. Ma proprio a causa di tale condotta, mirata a eludere eventuali provvedimenti nei suoi confronti, gli investigatori hanno potuto provvedere d'urgenza al sequestro prima della conclusione del procedimento di prevenzione.

ANSA

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

La Cassa

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...