Quadri all'asta per Istituto di Candiolo

Il pittore e sculture valsusino Eugenio Bolley ha donato 22 sue opere alla Fondazione Piemontese per la Ricerca sul Cancro. Le prime dieci sono state messe da all' asta sul sito di Charitystars. I fondi raccolti saranno interamente destinati all' Istituto per la Ricerca e la Cura del Cancro di Candiolo. Sono oli, tempere, acquerelli, chine, litografie, serigrafie, opere con tecnica mista, acrilici che sono anche stati esposti in mostre in Italia e all' estero. Bolley, ex dirigente industriale, ha abbandonato Torino e l'attività professionale da molti anni, scegliendo di vivere tra le montagne della Valle di Susa, a Bardonecchia. Ha dichiarato più volte di voler donare tutto il suo lavoro artistico a enti o fondazioni impegnate in attività umanitarie e sociali. Al suo attivo oltre 100 mostre tra personali e collettive. In casa ha oltre 2.000 dipinti e almeno 300 sculture.

ANSA

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Campo nomadi di via Germagnano, al via l'abbattimento di una decina di baracche
    Torino Today
  2. Ciriè, gli rubano in casa mentre guarda la tv ma la figlia le mette in fuga
    Torino Oggi.it
  3. Più di 2 mila le operazioni della Poliza Municipale nel campo nomadi di via Germagnano nel 2016
    Torino Oggi.it
  4. Investito da un'auto: uomo trasportato in ospedale
    Torino Today
  5. Investito di fronte la caserma dei Carabinieri di Ciriè
    Torino Oggi.it

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

La Cassa

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...